CONTACT US
IMAGES & EXHIBITIONS LICENSING
  

HOME ~ LEONARDO DA VINCI ~ MOSTRE ~ L3STUDIES ~ MACCHINE ~ DIPINTI ~ BIBLIOGRAFIA ~ LIBRI ~ CREDITI ~ LINK ~ SALA STAMPA ~ MAP
ENGLISH VERSION
 
 

Un progetto di ricerca e una mostra concepita da



Curatori e responsabili scientifici
Massimiliano Lisa
Mario Taddei
Edoardo Zanon

Interpretazione e ricostruzione delle macchine
Mario Taddei
Edoardo Zanon

Coordinamento
Massimiliano Lisa

Ricostruzioni tridimensionali
Giuseppe Canino
Emanuele Degli Antoni
Mario Taddei
Edoardo Zanon

Modelli fisici
Mario Taddei
Edoardo Zanon
Alessandro Pettazzi
Alessandro Vivaldi
Antonio Buonarota

Testi originali
Hocine Benchina
Soha Bayoumi
Jolanda Guardi
Massimiliano Lisa
Ahmed Ragab
Mario Taddei
Edoardo Zanon

Traduzione in italiano e trascrizione in arabo
Jolanda Guardi
Hocine Benchina

Traduzioni in inglese
Ahmed Ragab

Revisione inglese
Chris Ashcraft
Soha Bayoumi

Traduzioni in francese
Ahmed Ragab
Soha Bayoumi

Revisione francese
Matthieu Fintz
Pauline Chetcuti
Alexandra Hagondokoff
Thibaud Smerko

Fotografia digitale del manoscritto originale
Roberto Bigano

Visual design dei software
Mario Taddei
Edoardo Zanon

Montaggio dei software
Antonio Buonarota
Emanuele Degli Antoni
Andrea de Michelis
Edoardo Zanon

Montaggio e regia dei video
Massimiliano Lisa

Voice over nei software e nei documentari
Alain Ghazal
James Herron
Dario Viganò

Sound design nei software
Emanuele Degli Antoni
Antonio Buonarota

Allestimento e tecnologie
Leonardo3

Si ringraziano
Abdulla Al Najjar - Qatar Museums Authority
Maha Al-Hajri - Qatar Museums Authority
Franca Arduini - Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze





Il Libro dei Segreti è un manoscritto dell’anno 1000 del valore inestimabile perché presenta descrizioni e disegni di più di trenta dispositivi ingegnosi, compresi apparati meccanici, orologi ad acqua, calendari automatici e macchine da guerra. È opera dello scienziato andaluso dell'undicesimo secolo Ibn Khalaf al-Muradi. Ha un’importanza straordinaria nel campo della storia della scienza, perché rappresenta una delle prime testimonianze scritte e disegnate di meccanismi complessi dell’antichità e non è mai stato studiato e divulgato.

Il mecenatismo dell’Emiro del Qatar Sua Altezza lo Sceicco Hamad bin Khalifa Al-Thani ha consentito di finanziare un intero gruppo di studio che dopo mesi di ricerca ha dato a risultati eccezionali. La complessità del manoscritto fino a ieri aveva impedito agli esperti di interpretarlo. Grazie alle competenze e alle tecnologie del centro studi italiano Leonardo3, per la prima volta nella storia il manoscritto è stato trascritto (in arabo) e tradotto (in italiano, inglese e francese). Ma soprattutto tutte le sue macchine sono state interpretate e ricostruite.

Tutto il lavoro è stato presentato in una mostra permanente presso il Museo d’Arte Islamica di Doha il 22 novembre 2008, che propone la ricostruzione digitale e interattiva del manoscritto con tutte le macchine rese comprensibili al grande pubblico grazie a modelli tridimensionali animati su touch-screen olografici. Due macchine del Libro dei Segreti sono state anche ricostruite fisicamente: il Distruttore di Fortezze (Figura 23, f. 35v) e l’Orologio con tre personaggi (Figura 11, f. 21r). Un’edizione costituita da un cofanetto con libro (in arabo, inglese, francese e italiano), fac-simile e DVD ROM consente infine la divulgazione di quest’opera unica in tutto il mondo.

I curatori di tutto il lavoro sono i fondatori di Leonardo3: Massimiliano Lisa, Mario Taddei ed Edoardo Zanon. A Zanon e Taddei si devono tutte le interpretazioni delle macchine.

Il progetto e la mostra sono stati finanziati dalla Qatar Museums Authority presieduto da Sua Eccellenza la Sceicca Mayassa bint Hamad bin Khalifa Al Thani e diretto da Abdulla Al Najjar.

 

Finanziata dalla



sotto il patronato di Sua Altezza l'Emiro del Qatar Hamad bin Khalifa Al Thani e sotto la presidenza della QMA di Sua Eccellenza la Sceicca Mayassa bint Hamad bin Khalifa Al Thani e la direzione della QMA di Abdulla Al Najjar



Museo di Arte Islamica
Doha - Qatar




Indice
Il Libro dei Segreti
I modelli fisici
Il libro virtuale


Video del progetto (96 MB - streaming)
Comunicato stampa (inglese)
Comunicato stampa (italiano)
Comunicato stampa (francese)



Il Museo di Arte Islamica e sullo sfondo la città di Doha


Il cofanetto del Libro dei Segreti disegnato da Leonardo3 è stato usato nella cerimonia ufficiale d'inaugurazione del museo


L’Emiro del Qatar Sua Altezza lo Sceicco Hamad bin Khalifa Al-Thani con la sceicca e il direttore della QMA durante l'inaugurazione


Massimiliano Lisa (L3), Sua Eccellenza la Sceicca Mayassa bint Hamad bin Khalifa Al Thani, Mario Taddei (L3) ed Edoardo Zanon (L3)
,


Un'immagine della mostra: il touch-screen olografico


Il touch-screen olografico dedicato al Libro dei Segreti


Una stazione informativa sul progetto


Una stazione interattiva dedicata all'Orologio con tre personaggi



Un visitatore interagisce col Libro dei Segreti


Il modello fisico del Distruttore di Fortezze


Tra gli ospiti dei giorni dell'inaugurazione: Robert de Niro


Il touch-screen olografico e la tecnologia proprietaria L3 Digital Codex


Un'immagine della mostra: le postazioni L3 Flat Table dedicate al Libro dei Segreti


Il grande schermo olografico interattivo usato nella mostra


Una vista su parte dello spazio espositivo allestito interamente da Leonardo3



 

 



 


 
 
 

LEONARDO3 SRL
via Monte Napoleone, 9
20121 Milano, Italy
T (+39) 02 79.41.81
F (+39) 02 78.40.21

   
 
WEB HOST ~ Servitel The Hosting Company ~ www.servitelit.com