Cookies
Questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Cliccando su "Accetto" o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'utilizzo dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso cliccare su termini e condizioni d'uso.
Accetto

Leonardo3 logo

Grafica computerizzata & ricerca
di Andrea Bernardoni (Università di Firenze)

Le applicazioni di grafica computerizzata costituiscono un potente strumento che, applicato alla storia della tecnologia, svolge un ruolo importante nello studio delle macchine del passato.
Per saperne di più
Il Grande Nibbio
a cura di Edoardo Zanon

È molto strano che in una vita trascorsa alla ricerca della realizzazione del sogno del volo umano, proprio nel manoscritto interamente dedicato allo studio del volo e all’analisi degli uccelli come il Codice del Volo, Leonardo non abbia disegnato una macchina volante. In realtà una macchina volante esiste, ma va scoperta, ed è probabilmente la macchina volante più evoluta che Leonardo abbia mai progettato.
Per saperne di più
Il Leone Meccanico
a cura di Mario Taddei

Il Leone meccanico è stato selezionato per l'esposizione Quali cose siamo, un progetto che la Triennale di Milano dedica al design italiano.

Per saperne di più
La Clavi-Viola
a cura di Edoardo Zanon

La ricostruzione della Clavi-Viola rappresenta una novità assoluta ed è un’anteprima mondiale. La prima interpretazione e ricostruzione, sia digitale sia fisica, è stata realizzata da Edoardo Zanon e risale al 2005.
Per saperne di più
L'Automobile di Leonardo
a cura di Mario Taddei ed Edoardo Zanon

Una nuove fase di ricerca, nella quale si sono impegnati Mario Taddei e Edoardo Zanon e della quale si presentano qui i risultati, ha consentito di appronfondire ulteriormente la natura del progetto vinciano, chiarendo il significato e la funzione di alcuni particolari costruttivi rimasti fin qui inesplicati.
Per saperne di più
La Bombarda Multipla
testi di Edoardo Zanon
interpretazione di Mario Taddei ed Edoardo Zanon

Il foglio 1ar del Codice Atlantico, databile tra il 1503 e il 1505, presenta un disegno chiaro e netto in alto a destra, ma nella stessa pagina si notano molti disegni appena accennati, che aprono la strada a diverse interpretazioni. La più recente, a cura del centro studi Leonardo3, offre una soluzione interpretativa inedita, ovvero quella di una poderosa imbarcazione armata di sedici cannoni.
Per saperne di più
Il Mazzocchio
A cura di Edoardo Zanon

Nel foglio 710r del Codice Atlantico Leonardo disegna un Mazzocchio, ma qual è realmente il suo intento? Leonardo va ben oltre la semplice (e in realtà complessa) rappresentazione dell'oggetto. La sua intenzione è quella di realizzare un Mazzocchio vero, in cera o in piombo.
Per saperne di più